logo-rete.jpg

 

webmaster

webmaster

URL del sito web:

Intercettazioni: Napolitano solleva conflitto di attribuzione Procura di Palermo

 

Codici esprime solidarietà per l’operato della procura di Palermo

In questi giorni fa discutere  la vicenda che vede protagonista il Presidente dello Stato, Giorgio Napolitano che ha deciso di chiamare la Corte costituzionale a pronunciarsi sull’azione posta in essere dai PM Palermitani che hanno intercettato una telefonata del Presidente con l’ex Ministro Nicola Mancino. Il Quirinale ha così sollevato il conflitto di attribuzione nei confronti della Procura di Palermo.
“Esprimiamo solidarietà per l’operato della Procura di Palermo  e non comprendiamo la posizione assunta dal Presidente Napolitano – dichiara Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale del Codici - .
Inoltre, evidenziamo come la Procura di Palermo, chiamata a distruggere le intercettazioni in quanto prive di rilievo penale, tiene a precisare, in un articolo pubblicato su “il fatto quotidiano”, che alla “distruzione delle conversazioni, legittimamente ascoltate e registrate si procede esclusivamente, previa valutazione della irrilevanza della conversazione stessa ai fini del procedimento e con la valutazione del Giudice per le indagini preliminari, sentite le parti”.
“Riteniamo  la vicenda alquanto inquietante – continua Giacomelli – e soprattutto ci  sembra giusto che gli stessi cittadini, attraverso lo strumento delle intercettazioni e la loro pubblicazione, vengano a conoscenza di quanto accade in alcuni particolari ambiti della società”

I nuovi forzati della raccomandata addio ufficio postale per moti paesi - La replica di Poste Italiane

 

In relazione all'articolo apparso oggi su Repubblica vi rappresento, come anticipato dal dr Nardone nell'illustrazione dello scorso 21 giugno, che Poste italiane ha una distribuzione degli uffici postali sul territorio estremamente capillare (circa 14.000 in tutta Italia). Ogni anno viene inviato, nel rispetto della normativa all’autorità di riferimento (ora Agcom, prima Mise), un Report sugli uffici postali e sulle strutture di recapito che non garantiscono l’equilibrio economico. E’ proprio il contratto di Programma (art..2 comma 6), infatti, che richiede a Poste Italiane di indicare quali sono gli uffici postali diseconomici e non produttivi, anche per la sostenibilità del servizio universale e del sistema.
Per questo motivo, ogni anno, viene stilato un elenco di quegli uffici che sono sotto i parametri di economicità. Tuttavia questo rappresenta soltanto uno studio annuale, uno strumento di analisi territoriale, che non è mai stato utilizzato per procedere a chiusure. Infatti, sono anni che pur stilando questo documento, il numero dei 14mila uffici è rimasto invariato.
Tra l’altro la capillarità sul territorio negli anni è stata garantita proprio grazie alla riqualificazione/trasformazione degli uffici postali sempre più in ‘centri servizi’(possibilità di ottenere certificati anagrafici, pagare ticket sanitari, permessi di soggiorno, passaporti, visure catastali ecc).
Come già detto in precedenza è lo stesso contratto di programma CDP 2009-11 che nell'articolo 2 (comma  5 e comma 6) tratta degli Uffici Postali:
"comma 5 :....la società si impegna a dare attuazione a progetti e ad interventi ..con particolare attenzione al contenimento dei costi connessi al l erogazione del servizio universale...
comma 6 :.....la società trasmette all autorità (Agcom) entro l'inizio dell anno di riferimento ...un elenco con gli uffici postali e...che non garantiscono condizioni di equilibrio economico un piano d intervento e i criteri per la progressiva razionalizzazione della loro gestone....il piano d intervento è redatto in conformità ai criteri del decreto 7.10.08 concernente la distribuzione dei degli uffici postali sul territorio tenendo conto delle disposizioni di cui comma 8 ..dove si parla di quantificazione minori costi e diminuzione degli oneri servizio universale resi disponibili dalla razionalizzazione."

Vai all'articolo

La Rassegna Stampa di Martedì 10 Luglio - Dai Ministeri

 

Innovazione, dal Miur altri 655,5 milioni per le "città intelligenti"-Pubblicato il nuovo bando Smart Cities and Communities
Città intelligenti in tutta la Penisola. Dopo la conclusione della selezione e il finanziamento dei progetti individuati nell’ambito del bando Smart Cities and Communities dedicato alle Regioni del Sud, è stato pubblicato oggi sul sito del Miur il bando relativo a tutte le Regioni italiane...Continua

Miur, Mibac e Fondazione Benetton presentano progetto e concorso nazionale “Articolo 9 della Costituzione. Cittadinanza attiva per la cultura, la ricerca, il paesaggio e il patrimonio storico e artistico”  . L’obiettivo è far incontrare due delle principali risorse su cui investire: da una parte l’importante patrimonio culturale italiano, richiamato dalla Costituzione e ricco di potenzialità da tutelare e da valorizzare, e dall’altra i giovani, le generazioni di un domani che già oggi ha urgente bisogno della loro partecipazione attiva e responsabile...Continua

Ministero dell'Istruzione


Ministero dell’Interno: Fondo europeo per l'Integrazione, approvati i progetti 2011 di regioni e province autonome.
Con decreto 4623 del 6 luglio 2012 l’Autorità Responsabile del Fondo Europeo per l'Integrazione di cittadini di Paesi terzi (FEI) ha approvato 20 proposte progettuali presentate a valere sull’Avviso FEI riservato a regioni e province autonome per l’attuazione di interventi di “Formazione linguistica ed educazione civica” individuati nel Programma Annuale 2011...Continua

Dalle Prefetture : A Perugia già diffusi i primi dati del Censimento 2011
È uno dei primi comuni in Italia a pubblicare i risultati della rilevazione grazie ad un'efficace collaborazione tra Istat, prefettura ed enti locali...Continua

Immigrazione - Fondi Unione Europea
Fei: prorogata al 31 agosto la presentazione dei progetti di capacity building da parte delle prefetture...Continua

Lotta alle mafie. Beni confiscati, altri 24 destinati dall'Agenzia Nazionale
Sono situati principalmente in Lombardia e Puglia. Assegnate gratuitamente anche tre autovetture alla Polizia di Stato...Continua

Fonte Ministero dell'Interno


MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO: TUTELA DEI CONSUMATORI, AL VIA LA CAMPAGNA INFORMATIVA SUI CONTRATTI-TIPO
Fornire un idoneo strumento di tutela ai consumatori al momento della stipula dei contratti, è alla base dell’iniziativa promossa dal Ministero dello Sviluppo e da Unioncamere, che intende informare i cittadini sull’esistenza dei nuovi contratti-tipo per imprese e consumatori predisposti dalle Camere di Commercio...Continua

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO: TV, DAL 4 LUGLIO LA TELEVISIONE ITALIANA È TUTTA DIGITALE. OFFERTA DA 10 A 75 CANALI
Dal 4 luglio 2012 la televisione italiana è tutta digitale. Con lo spegnimento delle trasmissioni analogiche in Sicilia – l’ultima regione prevista dal calendario della transizione - si conclude infatti la digitalizzazione del Paese iniziata in Sardegna nel luglio del 2008...Continua

Ministero dello Sviluppo Economico: GAS, VARATO IL DPCM PER SEPARAZIONE SNAM DA ENI
La Presidenza del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministero dello Sviluppo Economico, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze e sentita l’Autorità per l’energia elettrica e il gas, ha varato il DPCM che definisce modalità e termini della separazione proprietaria di SNAM SPA da ENI SPA, come previsto dal decreto legge sulle liberalizzazioni “Cresci Italia”...Continua

IMPRESE: PRESENTATI DECRETI PER ACCELERARE I PAGAMENTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI
È stato presentato il pacchetto di iniziative predisposto dal Governo che disciplina i rapporti di credito e debito tra Pubblica Amministrazione e imprese fornitrici...Continua

SPENDING REVIEW: MSE/MIT, RIDUZIONE SPESA DEI MINISTERI
Il decreto contiene un capitolo relativo alla riduzione della spesa dei singoli Ministeri, realizzata prevalentemente attraverso la riduzione dell’ammontare dei contributi erogati a fondi e agenzie. Per i Ministeri e gli enti statali sono stati eliminati eccessi di spesa per un importo di 1 miliardo e mezzo per il 2012 e 3 miliardi a partire dal 2013...Continua

Fonte Ministero dello Sviluppo Economico


Ministero della Salute: Spending review, gli interventi in sanità
Il Consiglio dei Ministri ha approvato il 6 luglio il decreto legge “Disposizioni urgenti per la riduzione della spesa pubblica a servizi invariati” (spending review). Di seguito vengono illustrati gli interventi in campo sanitario...Continua

Ministero della Salute: Protesi mammarie, in Gazzetta la Legge con il divieto per le minorenni e l’istituzione dei registri
La legge, che entra in vigore il 12 luglio, istituisce il registro nazionale e i registri regionali degli impianti protesici mammari effettuati in Italia, nell'ambito della chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica...Continua

Ministero della Salute: Fitosanitari, Balduzzi conferma la sospensione dei neonicotinoidi per la concia del mais. Il Ministro della Salute, prof. Renato Balduzzi, ha approvato la decisione della Commissione consultiva dei prodotti fitosanitari, che si è espressa in favore della proroga della sospensione cautelativa dell’autorizzazione all’impiego di sementi di mais trattate con prodotti fitosanitari contenenti le sostanze attive neonicotinoidi, tenuto conto di possibili effetti sulla salute delle api...Continua

Sicurezza alimentare: i Carabinieri dei NAS sequestrano 700 tonnellate di alimenti irregolari per un valore di 2 milioni di euro
Nelle ultime settimane i Carabinieri dei 38 Nuclei dislocati sul territorio nazionale hanno effettuato oltre 2.800 ispezioni nei confronti dell’intera filiera agroalimentare, dal settore produttivo a quelli della distribuzione e della ristorazione, rilevando irregolarità nel 37% delle strutture controllate...Continua

Fonte Ministero della Salute


Beni Culturali: le novità nel decreto spending review
Nell'ambito del decreto legge “disposizioni urgenti per la riduzione della spesa pubblica a servizi invariati (spending review)", approvato ieri dal Consiglio dei Ministri, sono state introdotte disposizioni di interesse del Ministero per i Beni e le Attività Culturali...Continua

Fonte Ministero Beni Culturali

La Rassegna Stampa di Martedì 10 Luglio - Dalle Regioni

 

Bilancio: il Lazio prima Regione ad approvare assestamento 2012
Approvazione da parte del Consiglio regionale della manovra di assestamento di bilancio 2012: La Polverini parla della sfida ambiziosa di far parte da subito con altre regioni e alcuni comuni del processo di armonizzazione dei bilanci ...Continua

Regione Lazio, dal 1° luglio attivo Bur telematico Lazio
E’ attivo dal 1° luglio il nuovo Bollettino Ufficiale telematico della Regione Lazio, così come stabilito dal regolamento di attuazione approvato dalla giunta Polverini lo scorso 17 giugno ...Continua

Sanità, da giunta regionale fondi per ampliamento dea san camillo. La delibera approvata stanzia 467mila euro destinati all’azienda ospedaliera per risolvere le criticità dovute agli spazi ristretti del pronto soccorso rispetto al numero di paziente visitati ...Continua

Fonte Regione Lazio


Emilia Romagna: Al via il programma straordinario per le scuole danneggiate dal terremoto
Partito il bando per la realizzazione di 28 edifici scolastici prefabbricati. 15 giorni di tempo per presentare le offerte. Risorse per 56,4 milioni di euro...Continua

Fonte Regione Emilia-Romagna


Regione Abruzzo, alimentazione: report al ministero sulla sicurezza
Tutto l'intero processo di produzione alimentare abruzzese (filiera) è stato monitorato dal Dipartimento della sicurezza alimentare e sanità veterinaria della Regione, che ha tenuto sotto controllo la situazione sanitaria di oltre 30 mila allevamenti ed il livello di contaminazione degli alimenti ...Continua

 

Regione Abruzzo, emergenza idrica: Febbo, operiamo in sinergia con la Regione Molise
La Regione Abruzzo si è attivata sia per garantire e salvaguardare gli interessi generali dei cittadini che devono ricevere l'acqua per uso personale, sia per monitorare e organizzare la distribuzione dell'acqua, soprattutto nella parte sud della provincia di Cheti grazie alla collaborazione fattiva con la Regione Molise ...Continua

Regione Abruzzo, lavoro: Gatti, 5 mln per attivare 466 collaborazioni. Sono 466 le professioniste abruzzesi che presteranno la propria consulenza presso 236 aziende che hanno partecipato con successo al Bando "La Crescita è donna - Linea Più Professioniste." ...Continua

Fonte Regione Abruzzo


Regione Campania: Incendi boschivi, stato di grave pericolosità
Con il Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 184 del 27/06/2012 è stato decretato lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi sul territorio della Regione Campania dal 02 luglio al 30 settembre 2012 ...Continua

Regione Campania: Grande progetto Sarno, via ai primi 22 bandi. Sono stati pubblicati oggi sul Bollettino ufficiale della Regione Campania i primi 22 bandi per la realizzazione del Grande progetto che riguarda la riqualificazione e il recupero del Fiume Sarno. Si tratta, nello specifico, delle attività propedeutiche alla redazione del progetto definitivo complessivo e cioè dei rilievi topografici, delle indagini geologiche e geotecniche e dei saggi archeologici ...Continua

Fonte Regione Campania

 

Sottoscrivi questo feed RSS