logo-rete.jpg

 

webmaster

webmaster

URL del sito web:

La Rassegna Stampa di Martedì 10 Luglio - Dalle Autorità

 

Autorità per l’energia elettrica e il gas: Fonti rinnovabili, costi di sbilanciamento ripartiti anche sui produttori  
Nuove regole selettive per migliorare le previsioni sulle immissioni in rete, aumentando  gradualmente la responsabilizzazione dei produttori...Continua

Fonte Autorità per l’energia elettrica e il gas


Abi, Associazione Bancaria Italiana, Mutui: famiglie italiane solide  
L’ABI replica alla Commissione Ue. Le sofferenze sono all’1,2%...Continua

ABI: in dirittura d’arrivo la Sepa e pagamenti più facili per eCommerce
Con la Sepa pagamenti transnazionali più efficienti per cittadini, imprese e PA: entro il 1° febbraio 2014 il completamento della migrazione all’Area unica dei pagamenti in euro, al via il Programma dell’ABI a supporto  delle attività...Continua

Fonte ABI

Codici in conferenza stampa presenta i dati del Numero Verde “Roma Decoro Urbano”

 

Un’iniziativa in collaborazione con l’Assessorato all’Ambiente di Roma Capitale

Interverranno:

Marco Visconti: Assessore all’Ambiente di Roma Capitale
Ivano Giacomelli: Segretario Nazionale del Codici
Valentina Coppola: Coordinatrice del progetto “Roma Decoro Urbano” per Codici

Lunedì 9 luglio 2012
Ore 14.00
Sala del Carroccio
Piazza del Campidoglio
Roma

Convegno - Tavola rotonda Lotta alla contraffazione La tutela dei consumatori e del corretto funzionamento dei mercati

 

ROMA, 10 LUGLIO 2012 - UNIONCAMERE – PIAZZA SALLUSTIO 21

Programma
10,30
Registrazione partecipanti e welcome coffee

11.00
Saluti istituzionali
Daniela Mainini
Presidente CNAC
Le macropriorità in materia di lotta alla contraffazione

11,10
Apertura dei lavori
Loredana Gulino
Direttore Generale della Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione - UIBM
Ministero dello Sviluppo Economico
La Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione – UIBM
al servizio dei consumatori e delle imprese: strategie e azioni

11,30
Tavola rotonda con i rappresentanti delle Associazioni dei consumatori
I risultati conseguiti e le azioni future
Associazione Consumatori Utenti (ACU)
Associazione Difesa Consumatori e Ambiente (ADICONSUM)
Associazione per la Difesa e l’Orientamento dei Consumatori (ADOC)
Assoutenti
Centro per i Diritti del Cittadino (CODICI)
Federazione nazionale Consumatori e Utenti (FEDERCONSUMATORI)
Movimento Consumatori
Movimento Difesa del Cittadino

12,10
Tavola rotonda con i rappresentanti delle Associazioni di categoria
Criticità settoriali e proposte di azioni. Testimonianze e case history
Assogiocattoli
Associazione Italiana delle Imprese Cosmetiche (UNIPRO)
Associazione Nazionale Fra Industrie Automobilistiche (ANFIA)
Associazione Nazionale Calzaturifici Italiani (ANCI)
Associazione Italiana Manifatturieri Pelli e Succedanei (AIMPES)
Associazione Nazionale Fabbricanti Articoli Ottici (ANFAO)
Federazione Italiana dell'Industria Alimentare (Federalimentare)
Salone internazionale della pelletteria (MIPEL)

Spazioconsumatori in collaborazione con Codici e UNC Presenta I consumatori che vorremmo Una serie di dibattiti web sul tema dello sviluppo del consumerismo in Italia

 

Programma workshop

  • Roma, 12 Luglio ore 14.00 presso la sede di UNC in Via Duilio, 13 “I Presidenti delle associazioni dei consumatori del contesto Romano si incontrano”
  • Milano, 18 Luglio ore 16.00 presso sede Codici in via Bezzecca, 3 I Presidenti delle associazioni dei consumatori del contesto Milanese si incontrano”


Prossimamente

  • I consumatori incontrano le aziende
  • I consumatori incontrano la classe politica L’obiettivo dell’iniziativa “i consumatori che vorremmo” è quello di aprire un dibattito intorno al tema dello sviluppo del consumerismo in Italia alla luce del nuovo quadro economico. Tra gli interlocutori non solo i rappresentanti nazionali delle associazioni dei consumatori, ma anche i rappresentanti delle aziende, delle istituzioni e del mondo politico. I workshop avranno inizio con i primi due incontri rivolti ai presidenti/segretari delle associazioni dei consumatori per poi prevedere altri due incontri con interlocutori aziende e classe politica con date ancora da definire .

I Workshop avranno la durata di 2 ore e prevedono un primo giro d’interventi di 6 minuti cadauno ed un secondo di 4 minuti.
I workshop saranno ripresi dalla redazione di spazioconsumatori.tv al fine di realizzare una serie di dibattiti web sul tema che andranno in onda sul sito www.spazioconsumatori.tv

Sottoscrivi questo feed RSS