logo-rete.jpg

 

Redazione CODICI

Redazione CODICI

URL del sito web:

Codici Calabria: appello alle istituzioni sul progetto del deposito costiero per il GNL

"Ancora una volta il nostro territorio e la nostra città ricevono attenzioni solo per progetti dal pesante impatto ambientale, false chimere che sono soltanto ricatti che ci costringono a scegliere tra lavoro e salute, tra le aspettative di vita dignitosa e la sicurezza collettiva". Inizia così una nota firmata, tra gli altri, da Codici Calabria in merito ad un progetto per la realizzazione di deposito costiero per il Gnl.

Codici: contro l’obbligo del vaccino antinfluenzale, per la libertà di scelta

Una battaglia per riaffermare il diritto di scelta.


È il senso dell'iniziativa intrapresa dall'associazione Codici contro l'ordinanza con cui la Regione Lazio ha disposto l'obbligo del vaccino antinfluenzale per gli over 65 ed il personale sanitario. Un'azione culminata nel ricorso al Tar, che ha fissato la prima udienza per il prossimo 9 giugno.

La campagna di adesione al ricorso

L'associazione Codici ha avviato una campagna di adesione al ricorso, per dare voce ai cittadini ed ai lavoratori che non intendono sottostare ad un'imposizione basata su considerazioni e dati errati. "Non è possibile – afferma Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici – restare in silenzio di fronte ad un provvedimento così grave, così sbagliato. Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha voluto seguire il parere di consiglieri sanitari e giuridici che farebbe meglio ad allontanare, imponendo l'obbligatorietà per un vaccino efficace solo in una quota che varia tra 70% e 85% dei vaccinati, che non protegge da tutti i ceppi circolanti e che non ha senso a livello di immunità di gregge, perché non è rivolto alla popolazione nazionale, ma a quella regionale. Non ci sono basi scientifiche tali da rendere obbligatorio il vaccino antinfluenzale per gli over 65 ed il personale sanitario. Abbiamo invitato la Regione Lazio a fare un passo indietro, ma purtroppo si è andati avanti con l'ennesima imposizione dall'alto. Si chiede alle persone di ubbidire e basta, ma questo non è tollerabile, soprattutto quando di mezzo c'è la salute. Ci sono diritti che vanno rispettati e quello di scegliere liberamente è uno di questi. È per questo che abbiamo presentato il ricorso al Tar, per tutelare i cittadini, e con la campagna di adesione che abbiamo avviato vogliamo far sentire ancora più forte la loro voce".

Fai sentire la tua voce

È possibile scaricare il modulo di adesione al ricorso al Tar presentato dall'associazione Codici contro l'ordinanza con cui la Regione Lazio ha disposto l'obbligo del vaccino antinfluenzale per gli over 65 ed il personale sanitario. 

SCARICA IL MODULO

Per unirsi all'iniziativa è possibile anche scrivere all'indirizzo email [email protected] o all'indirizzo pec [email protected]

 

Sottoscrivi questo feed RSS