logo-rete.jpg

Adusbef, Codici, ITALIA Solare, Legambiente, Kyoto Club Riforma bollette elettriche Arriva la petizione #labollettagiusta !

Le associazioni dei consumatori e delle rinnovabili promuovono una mobilitazione online con l’obiettivo di sospendere l’efficacia della riforma delle bollette elettriche approvata dall’Autorità per l’Energia


Milano 22 dicembre 2015 – Dopo la presentazione dei due esposti – uno al Garante della Concorrenza e l’altro alla Commissione Europea – le associazioni lanciano oggi una mobilitazione online affiancandosi ad una no profit italiana: Progressi.org
Mobilitazione che inizia con una petizione online e proseguirà con azioni di advocacy verso i media nazionali e verso le istituzioni per poi arrivare alla presentazione del ricorso al TAR Lazio.

Chi può firmare la petizione? Tutti: operatori della green economy, produttori di energia da rinnovabili, proprietari di impianti fotovoltaici, sostenitori dell’energia solare ed in generale tutti coloro che credono che il FOTOVOLTAICO possa rivoluzionare il mondo dell'energia.
Le associazioni sin dai primi mesi del 2015, hanno provato a dialogare con l’Autorità per l’Energia per negoziare una riforma che avesse l’obiettivo di supportare realmente tutti gli utenti che ricorrono all’autoconsumo e che adottano soluzioni di efficienza energetica. Proposta, quella delle associazioni, che avrebbe favorito le migliaia di operatori del settore e rafforzato la filiera industriale legata alla green economy.
Nonostante tutto ciò, l’Autorità per l’Energia si è mostrata completamente indisponibile a mettere in discussione anche parte della loro idea pubblicando una riforma che di fatto penalizza le rinnovabili, FOTOVOLTAICO in particolare, e l’efficienza energetica favorendo l’utilizzo delle fonti fossili e portando benefici economici solamente ai distributori e grossisti di energia elettrica.


Firma ORA la petizione per #labollettagiusta

www.progressi.org/labollettagiusta

Occorre essere registrati per poter commentare

Commenti   

Sandro Tula
# Sandro Tula 2016-05-17 16:26
Salve ho controllato il contatore, a quanto risulta CE (China Export) e non CE (Comunità europea)
la scritta era così : CE molto vicine 2 simboli CEI EN 61036 - CEI EN 61268, ho notato che su 12 condomini quasi tutti non sono a norma, il resto si con la CE a norma Comunità Europea.
Per quanto riguarda i consumi non posso lamentarmi, ho un contratto con bioraria.
Eventualmente cosa devo fare per segnalare questa anomalia ?
Grazie
gianpaola pagnotta
# gianpaola pagnotta 2016-04-03 19:18
Ho controllato il nostro contatore nel nostro condominio e quello di altri e non sono omologati correttamente, solo 3 di questi lo sono, come faccio x scaricare il modulo x il rimborso o x iniziare un'azioneclegale?.
Grazie mille
Annarita Mannarini
# Annarita Mannarini 2016-02-18 09:33
anche io ho un contatore non a norma,come devo comportarmi? GRAZIE
Angelo Guerra
# Angelo Guerra 2016-02-12 12:45
Ho controllato il mio contatore e non corrisponde alla regola...Le mie bollette pero' credo siano nella norma..Altra situazione all'Italiana maniera?
Eugenio Galiano
# Eugenio Galiano 2016-02-01 18:51
Salve ho appena verificato ed il mio contatore rientra tra quelli definiti nella Vs ,Pago tantissimo nonostante abbia l'impianto FV efficiente e funzionante . Come devo comportarmi ?
Eugenio da Lamezia Terme
Grazie.
Raymond  Cavaleri
# Raymond Cavaleri 2016-01-28 14:40
Salve anch'io ho appena riscontrato grazie alla vostra pubblicazione di non avere il contatore in regola come da voi descritto. Pago bollette altissime da quando me l'hanno sostituito e cioè tantissimi anni. Grazie mille per la vostra risposta. Raymond da Casteltermini (Ag)
1965
# 1965 2016-01-28 12:31
Salve,ho un contatore elettronico non a norma la descrizione e come quella da voi pubblicizzata, le mie bollette sono altissime, vorrei aderire alle vostre iniziative attendo fiducioso vostre notizie Saluti .Giovanni Da Viareggio
Ornella Roggiolani
# Ornella Roggiolani 2016-01-28 09:55
Penso di essere un'utente che ha un contatore elettronico non a norma come dovrebbe essere infatti la scritta CE non è congrua con quella da voi publicizzata ed inoltre accanto a destra della scritta CE non compare nessuna lettera M, le bollette inoltre sono altissime rispetto ai consumi effettivi. Quindi resto a vostra disposizione aderendo alla vostra iniziativa ed attendendo vostre notizie in merito Grazie. Sono di Grosseto.